Biglietti finale Champions League 2021, al via la vendita al pubblico neutrale
Sport

Biglietti finale Champions League 2021, al via la vendita al pubblico neutrale

Via libera alla vendita al pubblico neutrale dei biglietti per assistere alla finale di Champions League 2020-2021, ovverosia al match Manchester City-Chelsea che, ad Oporto, si disputerà sabato prossimo, 29 maggio del 2021, con il fischio d’inizio che è fissato alle ore 21.

A darne notizia con un comunicato ufficiale in data odierna, martedì 25 maggio del 2021, è stato il sito Internet della UEFA nel ricordare, tra l’altro, che all’Estádio do Dragão la capienza sarà pari al 33%, ovverosia per un massimo di 16.500 spettatori per altrettanti biglietti.

Biglietti per la finale della Champions League 2021, 1.600 tagliandi in vendita su UEFA.com

Di questi 12.000 biglietti, ovverosia 6.000 a squadra, sono stati riservati a Manchester City e Chelsea che hanno gestito la relativa vendita. Mentre per i biglietti al pubblico neutrale si apre ora, sul sito Internet UEFA.com, la vendita fino ad esaurimento dei tagliandi disponibili.

Si tratta di un totale di 1.700 biglietti, riservati al pubblico neutrale, che saranno venduti in base all’ordine di arrivo. I prezzi sono i seguenti in base alle categorie: 70 euro per la Categoria 4, 180 euro per la Categoria 3, 450 euro per la Categoria 2 e 600 euro per la Categoria 1.

La UEFA, inoltre, precisa che per i tifosi con disabilità i biglietti loro riservati sono disponibili al costo di 70 euro, ovverosia al costo della Categoria 4 con l’aggiunta di un biglietto gratis per l’accompagnatore.

Nell’ottica del contenimento del Covid-19, i tifosi muniti di biglietto potranno entrare all’Estadio do Dragão, al fine di assistere alla finale della Champions League 2020-2021 Manchester City-Chelsea, solo con la prova di un risultato negativo a un test COVID-19. Oppure con un test rapido negativo del 28 o 29 maggio 2021.

Potrebbe piacerti...